Come creare Call to action efficaci su wordpress

Come Creare Call to Action Efficaci su WordPress: Guida per Principianti

Di che si parla:

Chi non ha mai sentito parlare di Call To Action, esca ora da questo articolo!

Ovviamente, sto scherzando. Se stai iniziando a esplorare il mondo del digital marketing e non hai mai sentito parlare di Call to Action (CTA) e di come farle diventare le tue migliori alleate nel digital marketing, puoi iniziare da qui!

Le CTA, o “chiamate all’azione” in italiano, sono strumenti essenziali per guidare i visitatori del tuo sito web a compiere azioni specifiche come iscriversi a una newsletter, effettuare un acquisto o condividere i tuoi contenuti.

Se avrai la bontà di seguirmi in questo articolo, cercherò di capire insieme a te cosa sono le CTA, come usarle e come creare Call To Action efficaci in WordPress per massimizzare il coinvolgimento dei tuoi visitatori nei tuoi articoli, nelle pagine del tuo sito e nelle landing page. Andiamo?

Cos’è una Call to Action (CTA)?

Prima di tutto una Call to Action, o CTA, è un elemento del tuo sito web che incoraggia i visitatori a intraprendere una specifica azione. Le CTA sono progettate per catturare l’attenzione del pubblico e guidarlo verso un obiettivo desiderato.

esempi di pulsanti call to action

Queste azioni possono variare notevolmente, ad esempio:

  • Iscriversi a una newsletter;
  • Effettuare un acquisto;
  • Scaricare un eBook o una risorsa gratuita;
  • Condividere contenuti sui social media;
  • Compilare un modulo di contatto.

Perché le Call to Action sono così importanti?

Permettimi uno spiegone, che qui ci sta bene.

Sappiamo tutti che la finestra di attenzione di un visitatore su qualunque pagina web è molto limitata.

Per questo motivo è necessario che l’utente, una volta in pagina, riconosca velocemente quali sono gli elementi importanti del nostro contenuto per sapere se le informazioni presenti sono interessanti per lui/lei oppure no.

cta e orientamento utente

Al contrario di quello che si pensa, gli elementi importanti per un utente non sono solo elementi informativi e orientativi come titoli, immagini, video, parole evidenziate da grassetti o corsivi ma anche gli elementi interattivi come i link e i pulsanti che gli permettono di andare oltre, sapere cosa possono davvero fare in ambiente dinamico come quello web.

Se ci pensi, internet ci ha abituato a creare una relazione diretta con i contenuti. Non è come per la televisione o la radio dove possiamo, al massimo, spegnere o cambiare canale. Nelle pagine web ci mettiamo al comando della nostra esperienza di navigatori di contenuti e interagiamo con essi (navigando in pagine di approfondimento, facendo partire video, rispondendo a domande dirette o a chiamate all’azione, call to action, appunto).

Trovare una call to action in una determinata posizione della pagina fa parte della nostra esperienza di internauti, ce la aspettiamo e, se non ci fosse, ci mancherebbe qualcosa.

Il digital marketing e il suo uso di CTA cavalca questo comportamento utente per non perdere l’occasione di stabilire un contatto tra il nostro sito e il nostro visitatore chiedendogli, ad un certo punto, di fare qualcosa per andare oltre e stringere un rapporto con noi.

Come Usare le CTA in Modo Efficace

Le CTA efficaci sono fondamentali per il successo del tuo sito web e della tua strategia di marketing, ma non basta metterle in giro per il tuo sito o negli articoli dei blog.

Le CTA sono formate da:

  • Un testo esortativo (“Fai questo”, “Fai quello”) che dev’essere sempre pensato sulla base del tuo cliente ideale (Che bisogno ha? Come parla? Che relazione vuole con me?)
  • Una forma e un aspetto. Nella stragrande maggioranza dei casi, la CTA è un pulsante. Deciderne il colore di sfondo e del testo, la grandezza e la posizione è realmente importante per aumentare il tasso di conversione della tua pagina.
call to action forma

Tenendo presente la natura delle CTA, ecco alcuni suggerimenti su come utilizzarle in modo efficace:

1. Sii Chiaro e Conciso

La chiarezza è essenziale quando si crea una CTA. Assicurati che il testo sia breve, diretto e facilmente comprensibile. Ad esempio, anziché “Clicca qui”, preferisci “Iscriviti ora alla nostra newsletter”.

2. Utilizza Colori e Design Efficaci

Fai in modo che le tue CTA risaltino sul tuo sito web. Usa colori contrastanti che attirino l’attenzione e un design coerente con il tuo marchio.

3. Posizionamento Strategico

Colloca le tue CTA in posizioni strategiche sul tuo sito web, come nell’header, nella barra laterale o alla fine dei tuoi articoli. Non farle mancare nella home, porta di ingresso del tuo sito, e nelle landing page.

Assicurati che siano facilmente visibili senza dover scorrere troppo, e che siano precedute da un argomento che ne sostenga la funzione.

4. Offri un Valore Aggiunto

Le CTA devono offrire un valore aggiunto ai tuoi visitatori. Spiega perché dovrebbero compiere l’azione e quali benefici ne otterranno.

5. Mostra un “cambiamento di stato” del pulsante quando il cursore ci passa sopra

Questa è una regola che vale di più per la navigazione a schermo rispetto a quella da mobile, dove non esiste il cursore governato dal mouse. Tuttavia, per questioni di usabilità, è buona norma mostrare un cambiamento di stato del pulsante quando l’utente ci passa sopra con il cursore e quando lo attiva.

Questo cambiamento è di solito segnalato con un cambio colore o con una “reazione” del bottone (ad esempio il pulsante si ingrandisce o rimpicciolisce, vibra o appare un’ombreggiatura). Questo segnale avverte con chiarezza l’utente del fatto che quell’elemento è lì in attesa di essere attivato.

6. Se puoi, effettua A/B test

Consiglio un po’ avanzato: puoi sperimentare l’efficacia delle tue CTA con degli AB test su alcune varianti. A volte una CTA verde funziona meglio di una rossa e viceversa, oppure un testo più lungo incredibilmente performa meglio di uno più corto.

Esistono strumenti e tool (come Google Optimize, ma ce ne sono molti altri) per testare diverse varianti delle tue pagine per sperimentarne l’esito e aiutarti a scegliere le versioni più efficaci.

Esempi Vincenti di CTA

Per ispirarti, ecco alcuni esempi di CTA efficaci:

  • “Iscriviti ora e ricevi il nostro eBook gratuito sul marketing digitale.”
  • “Acquista ora e risparmia il 20% sul tuo primo ordine.”
  • “Condividi questo articolo sui social media per aiutare altri a imparare.”
  • “Clicca il pulsante e inizia l’avventura”
  • “Ordina il libro e diventa il prossimo esperto in..”

Pulsanti, Link Semplici e Blocchi CTA: Cosa Scegliere?

Finora abbiamo parlato di semplici “Chiamate all’azione” e abbiamo detto che spesso le CTA si presentano in forma di pulsante, ma le call to action non si fermano a questa sola forma. Si parla infatti di CTA in wordpress sia nel caso di pulsanti che di link testuali che di intere sezioni CTA.

La scelta dipende dall’obiettivo e dal design del tuo sito:

  • I pulsanti tendono ad attirare maggiormente l’attenzione rispetto ai link semplici e sono ideali per CTA di alto impatto, come “Acquista ora”, “Inizia da qui”, “Contattaci”, “Prenota una consulenza gratuta”, spesso utilizzate in landing page o nelle pagine corporate del tuo sito.
  • I link semplici possono funzionare bene per CTA più discrete o incorporate nel testo, come spesso succede negli articoli di blog o nelle pagine più descrittive.
  • I Blocchi CTA sono di solito formati da un titolo di grande impatto, un breve testo descrittivo e un pulsante. Sono elementi che vogliono focalizzare al massimo l’attenzione e rafforzare l’intento della Call To Action. Sono infatti i più usati nelle landing e sales page dove il focus è tutto rivolto a convincere il visitatore a compiere una determinata azione.

Come Creare Pulsanti/CTA in WordPress

Ora che comprendi l’importanza delle CTA e come utilizzarle in modo efficace, vediamo come crearle in WordPress.

WordPress offre diverse opzioni per aggiungere CTA al tuo sito, ti farò un elenco dalla soluzione più semplice a quella più complessa:

1. Plugin di CTA

Come immagino saprai, su WordPress c’è un plugin per ogni cosa e ci sono anche numerosi plugin per creare Bottoni e blocchi di Call to Action.

Per quanto non sia propensa a consigliarti di installare decine di plugin sul tuo sito (che spesso rallentano il caricamento oltre a rendere più complessa la manutenzione del WordPress), non posso non dirti che esistono.

Per le tue CTA puoi utilizzare plugin come:

Questi plugin offrono un’ampia gamma di opzioni di design e posizionamento e si integrano perfettamente con le tue pagine utilizzando Gutemberg.

2. Blocchi Gutenberg

Anche senza usare plugin accessori, con l’editor di blocchi Gutenberg di WordPress puoi facilmente inserire pulsanti personalizzati direttamente nei tuoi articoli o pagine. Basta selezionare il blocco “Pulsante” e personalizzarlo secondo le tue esigenze anche se le opzioni di personalizzazione sono molto più scarse rispetto alle possibilità offerte dai plugin.

3. Temi WordPress

Molti temi WordPress premium offrono opzioni avanzate per personalizzare le CTA. Esplora le opzioni del tuo tema per vedere se è possibile aggiungere CTA direttamente dall’interfaccia di personalizzazione.

I temi più conosciuti che hanno questa possibilità sono:

  • Astra
  • Ocean WP
  • Generate Press
  • Divi
  • e qualunque tema su cui puoi installare dei builder visivi come Elementor, Beaver Builder, Wp Bakery etc…

4. Pulsanti creativi disegnati con Canva

Per ultimo, nessuno ti vieta di “disegnare” il tuo pulsante come piace a te grazie a un programma di grafica o a un tool online. Puoi liberare la tua fantasia e creare graficamente quello che vuoi, da un semplice pulsante ombreggiato a un banner o un’immagine più complessa che chiede agli utenti di cliccare.

Ti faccio l’esempio di Canva perché è indubbiamente il più conosciuto e usato, anche se per seguire tutto questo procedimento dovresti avere l’account a pagamento in modo di poter creare un progetto con dimensioni personalizzate.

Prova a seguire il mio procedimento per realizzare la tua CTA creativa:

  1. Crea un progetto su canva con piccole dimensioni (400x150px può andar bene);
  2. Scegli una forma per il tuo pulsante (io prediligo i bottoni con gli angoli arrotondati);
  3. Scegli un colore di sfondo;
  4. Scrivi il testo del pulsante e posizionalo all’interno della forma;
  5. Se vuoi arricchire il pulsante, inserisci un’icona o una grafica;
  6. Personalizza la grafica del pulsante come preferisci, anche aggiungendo un’ombreggiatura al pulsante;
  7. Scarica l’immagine in png o jpg (in png se vuoi tenere la qualità alta e lo sfondo trasparente);
  8. Inserisci l’immagine nel tuo articolo/pagina;
  9. Seleziona l’immagine e associale il collegamento alla pagina o all’evento a cui vuoi dar principio con il click.. et voilà! (nel mio caso ho inserito una grafica in movimento e l’ho scaricata in versione gif animata).
ISCRIVITI NEWSLETTER

Certo, in questo caso hai più spazio per la creatività che per l’aspetto “usabilità” del pulsante. Infatti l’immagine non cambia di stato (a meno che non glielo chiedi con il codice) e deve mostrare da sè il fatto che può essere cliccata.

In conclusione, le Call to Action sono un elemento cruciale per il successo del tuo sito web e della tua strategia di marketing digitale. Utilizzando le migliori pratiche e sfruttando le opzioni disponibili in WordPress, puoi creare CTA efficaci che coinvolgeranno il tuo pubblico e porteranno a risultati positivi per il tuo sito web.

Adesso che sai come, fanne buon uso e, se ti è piaciuto il post diccelo nei commenti e condividilo con chi pensi ne possa aver bisogno.. e buone CTA a tutti!

Ti è piaciuto questo articolo? Eccone altri che potrebbero interessarti:

Segui il Blog di Digital Seeds per rimanere in contatto con le novità del digitale!

Trova gli articoli per:

Ultimi Post

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

guida come scrivere blogpost

Ricevi il tuo FERTILIZZANTE per BLOGPOST

Impara come curare al meglio gli articoli del tuo blog, diventa parte della nostra Community di Digital Seeders e comincia a coltivare comunicazione.

Non preoccuparti, potrai disiscriverti in ogni momento. 
Leggi la nostra Privacy Policy :)

Benvenuto nella community dei Semi Digitali!

Ciao Semino, sei dei nostri finalmente!

Il nostro regalo ti arriverà per mail!
Per evitare che la nostra posta finisca nella cartella dello spam, ricordati di salvare l’email scrivi@digital-seeds.it nella tua rubrica.

Vai a controllare la tua casella di posta.. la guida per fertilizzare i tuoi articoli sta arrivando (potrebbe arrivare immediatamente o tra qualche minuto, dipende dal traffico 😁)!

A prestissimo!
Digital Seeds Team